\\ Home Page : Articolo : Stampa
La Bamba, a scuola con Los Soneros de Tesechoacán
Di Admin (del 21/03/2011 @ 05:40:55, in pillole, linkato 1841 volte)
24-02-11 Mi trovo a Playa Vicente un paese al sud di Veracruz. Fa molto caldo e i grilli cantano tutto il giorno. Non fatevi ingannare dal nome, Playa Vicente dista più di 150 km dal mare; le uniche spiagge che si trovano sono quelle del grande rio che attraversa la città e che dà il nome al progetto che mi ha portato qui. Rio Tesechoacán, Los Soneros del Tesechoacán.
In questi caldi giorni sono ospite della casa/laboratorio di Arturo Barradas, il fondatore del "Progetto Culturale Comunitario Los Soneros del Tesechoacán"; il progetto avviato nel 2001 è sorto dall'emergenza di salvare il patrimonio artistico del son jarocho che alla fine degli anni '80 contava solo 7 musici sopravissuti al danno della "modernità". In realtà Arturo comincia la sua missione di recupero molti anni prima, incontrando i musici anziani, facendo documentazione e imparando a sua volta a suonare. Ora nel suo laboratorio si ostruiscono gli strumenti tipici del Sonc Jarocho come la jarana, el requinto, la leona, e con l'aiuto di tutta la famiglia si dà lezione di tradizione ai bambini della zona; perché si sa che se c'è un ricambio generazionale la tradizione non rischia di diventare effimero folklore.

Il video che pubblico oggi è solo un piccolo momento di quello che sto documentando in questi giorni; è tratto della lezione all'aperto a cui ho assistito. La base della tradizione del son jarocho comprende una delle canzoni più famose al mondo e arriva proprio da qui: la bamba!!
,