\\ Home Page : Articolo : Stampa
Reportage GRECIA - "One Song 4 People" - Musica Greca ITA, ENG
Di Admin (del 30/07/2012 @ 10:57:04, in reportage america, linkato 2502 volte)
30-07-12. Notizie da Corfu (Grecia)

Mentre Diego torna in Italia per imbarcare il nuovo equipaggio, io ne approfitto per rimanere a Corfu e cercare i musici di questa zona. I contatti che avevamo nell'isola (Stefan e Basili) si mobilitano per aiutare la missione e in pochi giorni i musicisti di Corfu si mettono gentilmente a mia disposizione per mostrarmi la loro preziosa tradizione. In particolare Feñia, una ragazza musicista e danzatrice, si occupa di organizzarmi un vero full immersion nella musica greca: il martedi dà lezioni di danza tradizionale, il mercoledi ha le prove con il gruppo "Eña ke i varka deka" il venerdi suona ad una festa paesana che proseguirà fino alle quattro del mattino, il sabato mi porta ad una esibizione di vari gruppi di ballo provenienti da tutta la Grecia. Tra un viaggio e l'altro, attraversando in lungo e in largo la bellissima isola, mi fa ascoltare decine di pezzi, spiegandomene l'aspetto ritmico e la provenienza nella complessa mappatura greca.

 

La musica greca è molto complessa. Le sue origini si perdono tra sapori bizantini, arabi, turchi, europei. Per approfondire la sua conoscenza sarebbe necessario restare qui qualche anno, soprattutto per abituare l'ascolto a un "codie musicale" che è molto esotico per un orecchio occidentale. Gli strumenti sono antichi e tecnicamente molto complessi; il Kanonaki ad esempio, è uno strumenti simile al salterio o al dulcimer, ha 72 corde che possono essere tese per quarti di tono (durante l'esecuzione). Gli strumenti a corda sono predominanti, ma anche le percussioni hanno un ruolo decisivo e servono a scandire i complessi ritmi dispari e sincopati.