Cerca per parola chiave
 

homeprogettoviaggiatoredove sono sostenitoripillole contatti

Archivio Io Suono Italiano ?     archivio dal tango alla musica caraibica

Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 

07-01-11 Yatzachi el Alto, Oaxaca, Messico. Mi trovo in questo paesino sperduto del Messico dove si celebra una festa che dura sei giorni. Il paesino improbabile conta 70 abitanti che parlano lo Zapoteco. Non c'e' alcun tipo di connessione e per scaricare questo video ho camminato un'ora per raggiungere un pueblito fornito di internet... molto lento! quindi un regalo per voi. Version en espanol

Articolo (p)Link Commenti Commenti (5)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

01-01-11, Oaxaca - Mexico. Un video che di musicale ha la dolce melodia della bellezza della natura. Sono nella spiaggia di Mazunte e il tempo passa pigro, scandito dalla posizione del sole che scalda la pelle e dalle esperienze a contatto con le meraviglie della natura. Mi trovo in un paradiso terrestre dove i terrestri si sentono su Avatar.   version en espanol

FOTO - PHOTO

Articolo (p)Link Commenti Commenti (2)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

31-12-10 Mazunte stato di Oaxaca, Messico.

Una delle spiaggie piu belle che abbia mai visto; si possono vedere balene e delfini; al mattino presto le urla delle scimmie ti svegliano e si mischiano a quelle dei tucani e mille altri uccelli tra cui i fastidiosissimi e banalissimi galli.

A parte questa nota stonata, tutto e' una meraviglia. In fronte alla mare ci sono numerosi bar dove servono pietanze e bibite esotiche a buon mercato. La forza dell'oceano Pacifico crea un gioco di onde imponenti e rumorose, temperatura perfetta. Bella gente e tanta festa.


Non ci sono alberghi a 5 stelle, solo qualche baracca o posadas con brande e amache. Fantastico. e' un posto abbastanza disperso e ancora vergine.

Staro' qui qualche giorno con degli amici messicani. Poi mi inoltrero' nella sierra di Oaxaca, per documentare una festa che dura 6 giorni. Mi ha invitato un indigeno che ho conosciuto a Citta' del Messico.

Ora pero' mi rilasso qui, con tutto quello che sognavo di vivere in questo periodo dell'anno. Sto alla grande.

Buon Anno a tutti.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (1)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Chipilo, 25-12-10. Nonostante mi trovi in Mexico, anche quello di quest'anno sarà per me un Natale tradizionale; come uno di quelli che si festeggia dalle mie parti in veneto. Infatti qui a Chipilo la comunità veneta insediatasi nel 1882 continua a mantenere vive le tradizioni e la gastronomia tipiche del nord est italiano. La sensazione è quella di aver fatto 20 ore di aereo per ritrovarsi ancora a casa... 

version en espanol

Articolo (p)Link Commenti Commenti (4)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

24-12-10 Sono a Chipilo (Puebla, Mexico) e sto in una famiglia tipicamente italiana. Chipilo è una città che è stata creata da una comunità veneta di Segusino nel 1882. Oggi a distanza di più di 100 anni, succede una delle cose più strabilianti che abbia mai incontrato durante i miei viaggi: parlano tutti il dialetto veneto, per le strade e nei bar, i vecchi ma a gran sorpresa i giovani. Questo significa che il dialetto è l'idioma principale, poi c'è lo spagnolo. Qui si gioca a bocce a rigoletto si mangia la polenta e los tacos. E' il perfetto equilibrio tra tradizione italiana / veneta e assimilazione della cultura mexicana.

Passerò il natale con questa comunità, mi sento infatti un po' in famiglia e presto pubblicherò qualcosa su questo miracolo. intanto..

..BUON NATALE!!!


Visualizzazione ingrandita della mappa

Articolo (p)Link Commenti Commenti (3)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
21-12-10
Le piramidi di Teotihuacàn sono una delle tappe obbligatorie per un viaggio in Messico. A spiegare le magie di questo posto mistico è Hugo, un indigeno che ho incontrato poco prima di cominciare la tremenda scalata della Piramide del Sole. Molta fatica, ma o spettacolo è davvero grandioso. E la musica?? Alla fine del video e sarà servita.  VERSION EN ESPANOL

 

guarda le foto di Teotihuacan - photos

Articolo (p)Link Commenti Commenti (5)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
19-12-10
Eccoli, sono loro, il simbolo musicale del Messico, i MARIACHI!! Qui a Mexico City in Piazza Garibaldi ogni giorno dalle 18 alle 7 del mattino suonano per i bar e las calles a turisti e coppie di innamorati o per loro stessi. In realtà la tradizione del mariacho nasce a Gadalajara a 8 ore da qui verso nord, quindi fedele alla filosofia del cammino, mi prometto di raggiungere questa città per fare un vero reportage mariacho. Intanto godetevi questa pillola. Hasta la vista !!
VERSION EN ESPANOL

 
                     
Articolo (p)Link Commenti Commenti (3)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

18-12-10

Mexico City è una città di 9 milioni di abitanti situata a 2240 metri dal livello del mare. Bastano questi due dati per dare l’idea di quanto possa risultare strano ad un europeo trovarsi in questa città. Ciudad del Mexico ti mette a dura prova. Il clima è caratterizzato da una forte escursione termica che va dai 25° di giorno ai 5° la notte. L’inquinamento accentuato dall’aria rarefatta ti scende nei polmoni e ti fa tossire. Il traffico è quello di ogni metropoli latinoamericana: frastornante e polveroso. Poi.. odori di tutti i tipi, colori emozionanti, facce indigene, costruzioni imperiali, case fatiscenti, quartieri tranquilli e colorati e bolge infernali.

 

La cosa che più mi ha affascinato in questi pochi giorni è stata la cucina. È un’esperienza profonda in gusti che mai prima avevo provato. Piccantissima. Però è anche molto pesante e la mia ingordigia oggi mi ha incastrato a letto con problemi di pancia.. mannaggia!!

 

Beh, ora sto meglio e ho anche le forze per scrivere qualcosa, quindi riprenderò a mangiare presto. I primi contatti si sono rivelati così accoglienti e amichevoli che già dopo tre giorni mi sento a casa. Sergio è un esperto di Mezcal, ha un’associazione che promuove la cultura di questo liquore nel mondo. È così viaggiatore che in camera al posto del letto, dorme su una poltrona di aereo di prima classe.. Sergio ha 54 anni è amante della bella vita ed è pervaso da un ottimismo che pare renderlo immune a qualsiasi problema. La sua casa è un misto di storia, arredamento e simbologia messicana. Attorno a lui gira una serie di amicizie; in questi giorni sono stati i miei trascinatori nel caos urbano di Mexico City. Ho veramente poco tempo per stare davanti alla tastiera del pc, quello che sto vivendo è troppo intenso, potrei scrivere già diverse pagine di un ipotetico libro. Anzi se continua così lo scriverò sicuramente.


VERSION EN ESPANOL

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

14-12-10

Sto seduto sopra l’ala di un aereo avvolto nell’azzurro del cielo, sotto, un mare di nuvole bianche che si fonde con lo stesso azzurro dell’oceano creando un tutt’uno che non ha confini. 

Vento a favore, grazie. Direzione, Mexico City!

Ho deciso di partire senza preavviso alcuno, senza troppe previsioni ne progetti. Questa volta “Il Cammino della Musica” cammina da solo e non ha bisogno di presentazioni, lo fa soprattutto per se stesso, per soddisfare la necessità fisiologica che prescinde limitazioni e impedimenti: il bisogno di viaggiare e conoscere.

.

Sogno da tempo un viaggio così. Le due grandi edizioni de “Il Cammino della Musica” sono state molto impegnative e spesso hanno vincolato gli spostamenti e i naturali ritmi del viaggio. Ora, non ho impegni con nessuno, a parte qualche data dei mei spettacoli, che mi permetterà di racimolare del denaro per continuare a viaggiare.


Quindi sbarco in Messico, ma non è detto che poi vada a Cuba, o in Guatemala, Alaska.. chi lo sa!? Seguirò la scia del CAMMINO e di ciò che lo crea: LA MUSICA.


Prima tappa Città del Messico; mi accoglierà Sergio, un produttore di Mezcal. Incontrerò Giovanni e Marina, i primi contatti. Poi andrò a Chipilo, a 120 km a est. Grazie all’Ass. Trevisani nel Mondo incontrerò una grande comunità di veneti. Si dice che i giovani oriundi di sesta generazione parlino ancora il dialetto!! Non vedo l’ora di ascoltarli.. e di farveli ascoltare.


Caldo, freddo, deserti, mari e montagne, musiche e persone. Non so proprio cosa aspettarmi da questo viaggio.. ma sarà grandioso.

 

Via, si parte, al massimo, in Messico.

versión en español

Vorrei ringraziare di cuore Fabio Visentin amico rivelato, e web master del progett (vedi web’ngo). In questi tempi mi ha assistito nella scelta delle nuove attrezzature per la documentazione, placando la mia profonda crisi da tecnologia ;)

Articolo (p)Link Commenti Commenti (24)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

18-09-2010

Questo video-reportage è il completamento del servizio documentazione svolto per il Campionato dei Mangiatori di Peperoncino di Alessandria del carretto (CS) del 25 agosto 2010.

Pochi giorni dopo il festival Radicazioni ad Alessandria del Carretto (CS) si svolge una competizione che ha dell'incredibile: la gara dei mangiatori di peperoncino. I partecipanti si sfidano a boccate di fuoco. Le dosi sono di 100 grammi al colpo e vince chi mangia più peperoncino nell'arco di 15 minuti. Il vincitore  quest'anno è Vincenzo Napoli che ingoia ben 800 gr. di peperoncino a suon di tarantella del Pollino. Una vera pazzia!! 

TI E' PIACIUTO QUESTO VIDEO?  SI - NO

Articolo (p)Link Commenti Commenti (2)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40

Iscriviti alla newsletter
chi sono


in questo momento
decisamente controcorrente



RAI DUE


RAI TRE


RAI TRE


RAI KILIMANGIARO


il Libro


CD chitarra


CD HandPan


visit my handPan website




Con il sostegno di







 



Ultimi commenti:
Ciao Alyssa. Si, è m...
07/07/2016 @ 11:35:11
Di Andrea Gorgi ZU
Semplicemente avvolg...
08/05/2016 @ 22:36:32
Di Alyssa
Ciao Elena. Grazie p...
17/01/2016 @ 05:42:38
Di Andrea Gorgi ZU
Il veneto non è un d...
11/01/2016 @ 11:01:00
Di elena
hehe! ma quelle imma...
12/08/2015 @ 11:45:46
Di Zu
sicuramente un filma...
12/08/2015 @ 08:10:26
Di roby boscarin
Ciao Nicola, grazie ...
29/06/2015 @ 10:39:23
Di Zu
Conosco questa canzo...
28/06/2015 @ 23:51:31
Di Nicola Scarpel
DOCUMENTARIO BELLISS...
16/05/2015 @ 18:56:14
Di b
Caro Zu , anche con ...
18/03/2015 @ 19:35:58
Di Adelina, Gianni
bravi!che possiate c...
16/03/2015 @ 10:26:20
Di gianfranco micarelli -scultore-
Grande Andrea!Ho app...
03/03/2015 @ 19:15:11
Di Diego
C'è tanto dentro que...
26/02/2015 @ 17:24:41
Di Stefania D.
Emozione.....tanta ....
26/02/2015 @ 17:23:23
Di Alida
aggiungerei anche il...
26/02/2015 @ 17:20:54
Di Tatiana M.
anche Giuliano Prepa...
26/02/2015 @ 17:20:30
Di Otello S.
chissà cosa ne pense...
26/02/2015 @ 17:19:52
Di Paolo
Guardo le foto e leg...
07/02/2015 @ 06:50:44
Di Mrisa
grazie meraviglioso ...
01/02/2015 @ 10:42:12
Di Francesca G.
How wonderful that y...
31/01/2015 @ 19:35:57
Di Lorie H.
Il caos di Jaipur cr...
31/01/2015 @ 19:33:49
Di Lara F.
Bravi! fate sentire ...
29/01/2015 @ 19:30:15
Di Adelina, Gianni
Veramente bello!!! C...
29/01/2015 @ 17:28:07
Di Lara
Sempre con un po' di...
25/01/2015 @ 01:23:33
Di Valerio
CIAO SONO NICLA VIAR...
24/01/2015 @ 06:26:16
Di NICOLA
...GRANDE Federico.....
23/01/2015 @ 06:57:17
Di sandro brunello
Ciao vagabondi, buon...
21/01/2015 @ 07:35:07
Di Robi e Anna
E' invidiabile e dev...
10/01/2015 @ 15:48:00
Di taddeo scalici
Parabéns, Andrea, me...
08/11/2014 @ 11:12:08
Di Valdeni
muy bueno andrea ya ...
08/11/2014 @ 11:11:38
Di Chelo


18/10/2017 @ 05.34.09
script eseguito in 47 ms


radio popolare la tribu