Cerca per parola chiave
 

homeprogettoviaggiatoredove sono sostenitoripillole contatti

Archivio Io Suono Italiano ?     archivio dal tango alla musica caraibica

Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Florianopolis, l'isola della magia, delle streghe e dei vampiri.
Da qualche giorno sto in questo luogo meraviglioso e misterioso. La tournee di spettacoli si ferma per un po': devo prepare un seminario in "Funzione Sociale della Musica Tradizionale Italiana" per l'Università di Cordoba (Argentina) da fare a maggio-giugno. Così ho pensato di ritirarmi per un mese e ho scelto Florianopolis. Ho affittato la casa di un'amica che sta vicino alla spiaggia (Campeche). C'è un piccolo giardino con una pianta di maracuja e un'amaca. L'entrata dà in una cucina-sala da pranzo, al lato c'è un grazioso bagno, dietro c'è la camera da letto con un materasso matrimoniale molto comodo, e poi c'è un'altra stanza dove ora sto a scrivere questo pezzo. In casa c'è anche una gatta tutta bianca e incinta. Secondo Miriam, la proprietaria della casa, avrebbe dovuto partorire in alcune settimane. Una notte è sceso un diluvio, mi sono fatto prendere dalla misericordia e ho fatto entrare la gatta. Al mio risveglio il materasso sul quale dormo era inzuppato di sangue e la gatta stava mangiando la placenta. Accanto a lei due gattini minuscoli bianchi come lei e con gli occhi chiusi. Mi ha letteramente partorito addosso.. Riposi i tre gatti in una scatola, pulii il materasso, mi feci una doccia e tornai a dormire. Il giorno dopo i nascituri erano quattro.

I giorni passano tranquilli e densi di felicità. Per ora il clima mi sta regalando delle giornate calde e meravigliose. Mi risulta difficile in questa condizione dedicarmi alla preparazione del seminario.. finora non ho fatto praticamente nulla.
.
Come ho scritto sopra, Florianopolis è l'isola della magia, delle streghe e dei vampiri. Ci sono molti racconti, leggende e credenze su questa isola azzoriana. Effettivamente qui a "Floripa" c'è un'energia strana e succedono delle cose magiche. La cosa più magica di tutte, per me, rimane il cammino che dalla casa da alla spiaggia.. buona visione!



In questo paradiso resterò fino a fine aprile, poi da maggio ad agosto la tournee continuerà tra Argentina, Peru, Chile e Uruguay poi da agosto fino ad ottobre tornerò in Brasile.. poi vedrò cos'altro arriva e da quale parte del mondo.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (1)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Em passagem pelo Brasil o músico italiano Andrea Zuin - ’Buscador de Musicas’ criador do projeto
‘O Caminho da Música‘ – concedeu uma entrevista exclusiva para nos do Recanto Adormecido.

You need to install or upgrade Flash Player to view this content, install or upgrade by clicking here.

 
 
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 












Comincia la tournee di spettacoli in Brasile. Presto pubblicherò le date programmate fino ad aprile.
Ho dedicato questi giorni alla traduzione dello spettacolo, un lavoro abbastanza complicato perchè dopo 15 date in Argentina, resettare il cervello e rifare tutto in portoghese non è facile!
 
 
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Un piccolo frammento dello spettacolo "Io Suono Italiano" in replica al Teatro Colon di Mar del Plata (Argentina), in occasione dei festeggiamenti per il 35° anniversario del Centro Abruzzese Marplatense. VERSIÓN EN ESPAÑOL

Un ringraziamento al meraviglioso pubblico italo-marplatense che ha partecipato con entusiasmo.
Tornerò presto a Mar del Plata: lo spettacolo sarà in scena i giorni 27-28 novembre a La Cuadrada. Per le prossime date in Argentina guarda la colonna qui di fianco.

 
 
Articolo (p)Link Commenti Commenti (2)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
La Zamba es uno de los más representativos de los ritmos argentinos. No se debe confundir con el brasileiro Samba, porqué es muy diferente! En este post Alejandro Carrara (www.alejandrocarrara.com), un excelente músico del floklore argentino, que conocí en Mar del Plata, nos explica, a través de una pieza compuesta por él, la técnica correcta para tocar una Zamba con la guitarra, el principal instrumento de este tipo, además del Bombo leguero. VERSIONE IN ITALIANO


La Zamba tiene sus orígenes en el Perú, donde nace con el nombre Zamacueca. Gracias al natural intercambio cultural, el género ha llegado a la Argentina, Chile y Bolivia, ganándose el nombre que se le dava a las mujeres hermosas, resultado del cruze entre la sangre africana e indígena. La Zamba sería un baile que tenía la intención de atraer a estas mujeres y en la actualidad cuenta con una coreografía muy precisa y distinta de otras danzas. Los textos de la mayoría de las Zamba son románticos. El ritmo es de 6/8 y 3/4.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
La Zamba è uno dei ritmi più rappresentativi dell'Argentina. Da non confondere con Il Samba brasileiro, nettamente differente! In questo post Alejandro Carrara (www.alejandrocarrara.com), un eccellente musicista del floklore argentino, che ho conosciuto a Mar del Plata, ci spiega, con un suo pezzo, la tecnica corretta per suonare una Zamba con la chitarra, principale strumento di questo genere oltre al Bombo leguero.

 

La Zamba ha origini in Perù; nasce con il nome Zamacueca. Grazie al naturale intercambio culturale, il genere è arrivato in Argentina, Chile e Bolivia, aggiudicandosi il nome che veniva attribuito alle bellissime donne frutto dell'incrocio tra sangue indigeno e africano. La Zamba sarebbe quindi una danza che aveva lo scopo di corteggiare queste donne e oggi ha una coreografia ben precisa e distinta da altre danze. I testi della maggiorparte delle Zamba sono romantici. Il ritmo è in 6/8 o 3/4.
 
 
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Una de las etapas de la Tournée Latinoamericana es San Juan, una ciudad argentina ubicada al norte de Mendoza, en medio de un desierto que hace muchos años fue un enorme lago. Es diciembre, es un calor infernal, un calor que me hace sentir muy lejos de casa. El paisaje alrededor de San Juan me recuerda a mi primer viaje en la Argentina (2006) cuando como primera etapa elegí el Valle de la Luna y el parque natural Ischigualasto. Fue emocionante encontrar las imágenes segestivas que estaban impresas indeleble en mi memoria. VERSIONE IN ITALIANO
La fecha en San Juan, està en una sala de la Sociedad Italiana Ausonia, un circulo italiano entre los más grande y organizado que he visto durante mis viajes. Me reciben Raúl Polentarutti, el presidente y Laura Serafino, profesora de italiano y profesora de la Universidad de San Juan. Raul tiene orígenes furlanas y trata con muchos esfuerzos de hacer llegar a San Juan un poco de tradición italiana, con el fin de mantener fresco el recuerdo de los muchos descendientes italianos que viven aquí, que a lo largo de los años son propensos a olvidar sus prorpias orígenes.

 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Una delle tappe di questa tournee latino americana è San Juan, una città argentina situata a nord di Mendoza, nel mezzo di un deserto che molti anni fa era un immenso lago. E' dicembre, fa un caldo torrido, un caldo che mi fa sentire distante da casa. Il paesaggio nei dintorni di San Juan mi fa ricordare il primo viaggio in Argentina (2006) quando come prima tappa scelsi la Valle de la Luna e il parco naturale Ischigualasto. E' stato emozionante ritrovare le suggestive immagini che erano stampate indelebili nella mia memoria. VERSIÓN EN ESPAÑOL
La data a San Juan in una sala dell'Associazione Italiana Ausonia, un circolo italiano tra i più grandi ed organizzati che abbia mai visto durante i mei viaggi. Ad accogliermi ci Raul Polentarutti, il presidente e Laura Serafino, insegnante di Italiano e docente all'Università di San Juan. Raul ha origini friulane e cerca in tutti i modi di far arrivare a San Juan un po' di tradizione italiana, nell'intento di mantenere fresca la memoria dei molti discendenti italiani che abitano qui, che con il passare degli anni rischiano di dimenticare le prorpie origini.

 
 

 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

 
 
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40

Iscriviti alla newsletter
chi sono


in questo momento
decisamente controcorrente



RAI DUE


RAI TRE


RAI TRE


RAI KILIMANGIARO


il Libro


CD chitarra


CD HandPan


visit my handPan website




Con il sostegno di







 



Ultimi commenti:
Ciao Alyssa. Si, è m...
07/07/2016 @ 11:35:11
Di Andrea Gorgi ZU
Semplicemente avvolg...
08/05/2016 @ 22:36:32
Di Alyssa
Ciao Elena. Grazie p...
17/01/2016 @ 05:42:38
Di Andrea Gorgi ZU
Il veneto non è un d...
11/01/2016 @ 11:01:00
Di elena
hehe! ma quelle imma...
12/08/2015 @ 11:45:46
Di Zu
sicuramente un filma...
12/08/2015 @ 08:10:26
Di roby boscarin
Ciao Nicola, grazie ...
29/06/2015 @ 10:39:23
Di Zu
Conosco questa canzo...
28/06/2015 @ 23:51:31
Di Nicola Scarpel
DOCUMENTARIO BELLISS...
16/05/2015 @ 18:56:14
Di b
Caro Zu , anche con ...
18/03/2015 @ 19:35:58
Di Adelina, Gianni
bravi!che possiate c...
16/03/2015 @ 10:26:20
Di gianfranco micarelli -scultore-
Grande Andrea!Ho app...
03/03/2015 @ 19:15:11
Di Diego
C'è tanto dentro que...
26/02/2015 @ 17:24:41
Di Stefania D.
Emozione.....tanta ....
26/02/2015 @ 17:23:23
Di Alida
aggiungerei anche il...
26/02/2015 @ 17:20:54
Di Tatiana M.
anche Giuliano Prepa...
26/02/2015 @ 17:20:30
Di Otello S.
chissà cosa ne pense...
26/02/2015 @ 17:19:52
Di Paolo
Guardo le foto e leg...
07/02/2015 @ 06:50:44
Di Mrisa
grazie meraviglioso ...
01/02/2015 @ 10:42:12
Di Francesca G.
How wonderful that y...
31/01/2015 @ 19:35:57
Di Lorie H.
Il caos di Jaipur cr...
31/01/2015 @ 19:33:49
Di Lara F.
Bravi! fate sentire ...
29/01/2015 @ 19:30:15
Di Adelina, Gianni
Veramente bello!!! C...
29/01/2015 @ 17:28:07
Di Lara
Sempre con un po' di...
25/01/2015 @ 01:23:33
Di Valerio
CIAO SONO NICLA VIAR...
24/01/2015 @ 06:26:16
Di NICOLA
...GRANDE Federico.....
23/01/2015 @ 06:57:17
Di sandro brunello
Ciao vagabondi, buon...
21/01/2015 @ 07:35:07
Di Robi e Anna
E' invidiabile e dev...
10/01/2015 @ 15:48:00
Di taddeo scalici
Parabéns, Andrea, me...
08/11/2014 @ 11:12:08
Di Valdeni
muy bueno andrea ya ...
08/11/2014 @ 11:11:38
Di Chelo


11/12/2017 @ 03.13.34
script eseguito in 47 ms


radio popolare la tribu