Cerca per parola chiave
 

homeprogettoviaggiatoredove sono sostenitoripillole contatti

Archivio Io Suono Italiano ?     archivio dal tango alla musica caraibica

Reportage MARCHE: Il popolo del Cantamaggio

Festa del cantamaggio a Morro d'Alba

Cari signori vi saluto a tutti... vi canto due stornelli e pure i fatti, di maggio che ci porta i fiori e frutti, noi li raccoglieremo dopo fatti... se passate per le Marche nel mese di maggio, non riuscirete certo a lasciare il paese senza avere in testa questo motivetto. Anche il camper del cammino della musica è stato colpito dall’ironia degli stornelli marchigiani, ed ora continua la sua marcia con una pelle di gatto appoggiata al sedile e incisa con uno stornello ad hoc per il cammino. (vedi "Addio alle Marche con saltarello")
Mi trovo a Morro d’Alba (AN), dove la terza domenica del maggio si celebra una festa che raccoglie usanze e tradizioni molto antiche legate alla stagione primaverile e al rinnovo della vita: si tratta del Cantamaggio, originalmente celebrato tra la notte del 30 aprile e il primo giorno di maggio con squadre di musici chiamati “maggianti”, muniti di organetto, triangolo, tamburello, voci e fantasia che se ne vanno per le case del paese portando allegria agli abitanti, attraverso un canto rituale di questua che augura prosperità nei raccolti e nel lavoro. Simbolo del Cantamaggio è un grande albero che viene piantato a fine festa nella piazza centrale del paese per auspicare la fertilità della terra e della donna.
Interpreti di questo rituale, che affonda le radici in epoche molto remote, è un intero popolo, che ormai da anni ha deciso di riproporre e interpretare in modo attuale questa tradizione che altrimenti avrebbe rischiato di cadere in totale disuso, a causa degli sconvolgimenti economico - sociali degli ultimi tempi.
Oggi il “maggio” non ha nulla a che vedere con la ricostruzione artefatta di un antico ricordo, ma con la sua musica ed il suo ballo, è ancora radicato, e vive nel dna della gente che lo vive; non si tratta nemmeno di un fenomeno legato ad una sola occorrenza annuale: da queste parti si canta e si balla in ogni occasione di festa e condivisione, giovani e vecchi sono uniti insieme da un unico linguaggio.

TI E' PIACIUTO QUESTO VIDEO?  SI - NO

Capita quindi passeggiando per i paesetti marchigiani, di assistere a performance canterine che talvolta diventano vere e proprie competizioni; botta e risposta tra abili cantori che ripescando rapidamente i termini più efficaci di un loro vocabolario fantastico, creano divertenti e provocanti stornelli in rima, spesso esplicitamente a sfondo sessuale, al suono di vivaci saltarelli e al passo di instancabili coppie danzanti.

Ogni episodio tragico o comico, ogni tipo di carattere o di persona, ogni situazione può essere ispirazione di nuovi stornelli improvvisati. Ma non bisogna assolutamente offendersi, sarebbe un’ulteriore stimolo alla creazione di nuovi stornelli e alla derisione condivisa di cantori, suonatori e spettatori.
Mario Amici è uno dei veterani fra gli stornellatori marchigiani, ma anche uno dei più attivi; la notte del Cantamaggio è stato l’ultimo a rincasare dopo aver passato l’intera giornata a cantare i suoi stornelli e a suonare uno strumento, si dice da lui inventato, chiamato “segone” o “violino dei poveri”, un pezzo di legno sagomato a mo’ di violino che va sfregato con un archetto di legno. Mario ha raccontato barzellette e cantato stornelli ad una platea di giovani seduti sul piazzale di Morro d’Alba, fino a notte tarda. Tutti noi lo ascoltavamo con somma ammirazione (sua moglie con somma rassegnazione) increduli di quello che riusciva ad inventare la sua fervida fantasia.  Mi racconta che ha imparato a cantare dai suoi avi, ed ora anche suo figlio Stefano è un abile costruttore di tamburelli, oltre ad essersi inventato un organetto lungo ben 10 metri (bisogna essere in 5 per suonarlo!) mentre suo nipote Marco, di soli cinque anni, comincia già a battere i primi colpi sul suo tamburello.

PIU' FOTO (quelle pubblicate in questa pagina sono scatti di JESSE)

RINGRAZIAMENTI: Mario Amici, Danilo Donninelli, Stefano Amici , La Damigiana, Gianni Donnini,  Paolo Polverini, Gastone Petrucci Ass. Cult. La Macina  il Bar di Morro d’alba, tutto il popolo del Maggio, il Comune di Morro d’Alba, Ilaria fava, la martinicchia, i fratelli accattoli sauro e samuele, nardino beldomenico, primo pirani,  Il cielo in una danza, Stefania Giuliani...

Condividi su Facebook
Articolo Articolo Commenti Commenti (5) Storico Storico Stampa Stampa

Iscriviti alla newsletter
chi sono


in questo momento
decisamente controcorrente



RAI DUE


RAI TRE


RAI TRE


RAI KILIMANGIARO


il Libro


CD chitarra


CD HandPan

.


.

visit my handPan website




Con il sostegno di





 



Ultimi commenti:
Ogni volta che sto p...
13/05/2018 @ 13:45:06
Di Diego
e veramente stupendo...
23/01/2018 @ 00:54:50
Di marco
Ciao,la canzone del ...
04/01/2018 @ 18:49:31
Di Zu
Ciao Alyssa. Si, č m...
07/07/2016 @ 11:35:11
Di Andrea Gorgi ZU
Semplicemente avvolg...
08/05/2016 @ 22:36:32
Di Alyssa
Ciao Elena. Grazie p...
17/01/2016 @ 05:42:38
Di Andrea Gorgi ZU
Il veneto non č un d...
11/01/2016 @ 11:01:00
Di elena
hehe! ma quelle imma...
12/08/2015 @ 11:45:46
Di Zu
sicuramente un filma...
12/08/2015 @ 08:10:26
Di roby boscarin
Ciao Nicola, grazie ...
29/06/2015 @ 10:39:23
Di Zu
Conosco questa canzo...
28/06/2015 @ 23:51:31
Di Nicola Scarpel
DOCUMENTARIO BELLISS...
16/05/2015 @ 18:56:14
Di b
Caro Zu , anche con ...
18/03/2015 @ 19:35:58
Di Adelina, Gianni
bravi!che possiate c...
16/03/2015 @ 10:26:20
Di gianfranco micarelli -scultore-
Grande Andrea!Ho app...
03/03/2015 @ 19:15:11
Di Diego
C'č tanto dentro que...
26/02/2015 @ 17:24:41
Di Stefania D.
Emozione.....tanta ....
26/02/2015 @ 17:23:23
Di Alida
aggiungerei anche il...
26/02/2015 @ 17:20:54
Di Tatiana M.
anche Giuliano Prepa...
26/02/2015 @ 17:20:30
Di Otello S.
chissā cosa ne pense...
26/02/2015 @ 17:19:52
Di Paolo
Guardo le foto e leg...
07/02/2015 @ 06:50:44
Di Mrisa
grazie meraviglioso ...
01/02/2015 @ 10:42:12
Di Francesca G.
How wonderful that y...
31/01/2015 @ 19:35:57
Di Lorie H.
Il caos di Jaipur cr...
31/01/2015 @ 19:33:49
Di Lara F.
Bravi! fate sentire ...
29/01/2015 @ 19:30:15
Di Adelina, Gianni
Veramente bello!!! C...
29/01/2015 @ 17:28:07
Di Lara
Sempre con un po' di...
25/01/2015 @ 01:23:33
Di Valerio
CIAO SONO NICLA VIAR...
24/01/2015 @ 06:26:16
Di NICOLA
...GRANDE Federico.....
23/01/2015 @ 06:57:17
Di sandro brunello
Ciao vagabondi, buon...
21/01/2015 @ 07:35:07
Di Robi e Anna


20/10/2018 @ 21.30.29
script eseguito in 78 ms


radio popolare la tribu